Cosa Vedere

Parco della Murgia Materana

Parco della Murgia Materana

Istituito nel 1990, il Parco archeologico storico-naturale delle Chiese rupestri del Materano è un Parco Regionale della Basilicata istituito per tutelare e valorizzare l'area della Murgia Materana, ricca di testimonianze preistoriche e storiche, e salvaguardare e valorizzare l'habitat rupestre ed il patrimonio delle Chiese rupestri presenti in quest'area. Diviso dall'area Sassi dallo strapiombo della Gravina di Matera, profondo solco calcareo attraversato dall'omonimo torrente Gravina, l'altopiano carsico di Murgia Timone e Murgecchia, costituisce un ambiente suggestivo ed incantevole ammirabile dal balcone dei Sassi. Per chi, invece, volesse immergersi in questo paradiso brullo ma pieno di vita, è possibile intraprendere numerosi percorsi trekking, partendo da Porta Pistola e attraversando il Ponte Tibetano da poco aperto al pubblico, o raggiungendo Murgia Timone in auto.
A caratterizzare e rendere unico questo Parco, oltre ai numerosi rinvenimenti archeologici deiI villaggi trincerati e del villaggio Saraceno, testimonianze preistoriche oggi conservate nel Museo Archeologico D.Ridola, e alla spettacolare conformazione morfologica, vi è la presenza di circa 150 Chiese rupestri disseminate lungo la Murgia e le Gravine, testimonianza della presenza, in epoca medievale, di comunità monastiche sia benedettine che bizantine.

Da Vedere:
Siti in periferia
Chiesa de La Vaglia | Grotta del Sole Cristo | Gravinella
Contrada San Giuliano
Cripta del Peccato Originale
Contrada Santa Lucia al Bradano
Chiesa di Santa Lucia
Villaggio neolitico di Murgia Timone
San Pietro ai Tre Ponti | Madonna delle tre Porte | San Vito | Chiesa di San Falcione | Santa Agnese | Madonna delle Croci
Insediamenti di Murgecchia
Madonna degli Scordati | Madonna delle Vergini | Madonna del Monteverde | Madonna degli Angeli
Centro Visite Jazzo Gattini
Sentiero Belvedere
Grotta dei Pipistrelli

Noleggio / Transfer Matera-Parco della Murgia Materana 
Parcheggio Matera 

ENG Established in 1990, the Regional Nature Park of Murgia Materana is a regional protected area set up with the aim of preserving and enhancing the area of Murgia Materana, rich in prehistoric and historical evidences, and also with the goal of safeguarding the rock habitat and the Heritage of the rock churches in this area. On the other side of the Gravina stream and just in front of the Sassi area, you will find the karst plateau of Murgia Timone and Murgecchia. You can reach Murgia Timone by car or, for those of you who would like take a long walk in nature, it is possible to undertake numerous hiking trails, reaching Murgia Timone from Porta Pistola (in the Sassi area) and crossing the Tibetan bridge recently open to the public. To characterize and make this Park unique, in addition to the numerous archaeological finds of the entrenched villages and Saraceno village, prehistoric testimonies preserved in the D.Ridola Archaeological Museum and the spectacular morphological conformation, there are about 150 rock churches spread along the Murgia and Gravina, proving the presence, in medieval times, of Benedictine and Byzantine monastic communities.

CONTATTI

Recinto XX Settembre, 12
75100 MATERA
+39 (0) 835 334605
info@autoservizidamasco.it
P. IVA 01219470778


Dove Siamo

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information